fbpx
Brand Identity: di cosa si tratta e come possiamo differenziarci
19076
post-template-default,single,single-post,postid-19076,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive
 
brand identity

Brand Identity

Brand Identity: di cosa si tratta e come possiamo differenziarci

Sii imprenditore di te stesso! Quante volte avrai sentito questa frase? Un invito a metterti in proprio e a correre dietro alle tue idee e sogni. Ebbene oggi tutto questo è diventato molto più facile da realizzare grazie al web, ma purtroppo in pochi sanno quanto sia fondamentale fare di tutto per farsi trovare, conoscere, riconoscere e apprezzare. Non basta un sito web o un blog messo lì in qualche angolo buio della rete: servono pianificazioni e strategie… Altrimenti come facciamo a superare la concorrenza? La brand identity è decisamente uno degli aspetti da non sottovalutare.

Lavorare sul web per un’azienda, per varie imprese o semplicemente per sé è molto avvincente, ma uno dei problemi principali rimane riuscire a differenziarsi dalla concorrenza. Questo succede perché si ignora il proprio marchio, limitandosi a fare una minima pubblicità di scarso impatto e a non studiare il proprio piano di marketing nel dettaglio e in maniera personalizzata. Niente di più errato!

Che cos’è esattamente la Brand Identity?

Quando si parla di una grande azienda la prima cosa che ci viene in mente non sono i suoi prodotti, ma invece l’idea che ci si è fatti di essa.

Distinguersi

Questa rappresentazione mentale è frutto di anni di lavoro e di strategie studiate a tavolino, perché avere “un’identità” è fondamentale per qualsiasi impresa, grande o piccola che essa sia. Dobbiamo riuscire appunto a farci trovare, ma anche a farci conoscere, riconoscere e apprezzare.

 

Un cliente quando acquista un prodotto non guarda soltanto al prezzo e alla qualità. Anche se inconsciamente, tiene conto dell’effetto sociale e mentale che quel determinato acquisto avrà su di sé, di come contribuirà a rendere la sua immagine pubblica e privata e pensa a come viene visto e considerato quello specifico marchio.
Superare la concorrenza

Si tratta di un aspetto molto importante, che fin troppo spesso viene ignorato da molti imprenditori, ma che è estremamente rilevante anche per i siti web e i blog. Non basta offrire un prodotto o un servizio, bisogna essere unici, fornire uno valido stato sociale, una positiva sensazione, o altrimenti si finisce con lo scomparire nella moltitudine.

Come distinguersi da tutti gli altri concorrenti

Essere unici sul mercato oggi non è una cosa facile, ma la brand identity è proprio l’aspetto che fa la differenza in un’economia affollata di interpreti. Per distinguersi dagli altri bisogna studiare il proprio settore, le aziende rivali e i loro prodotti e servizi. Poi dobbiamo studiare il nostro marchio e trovare i punti di forza da mostrare, le falle da risanare e i punti deboli da rafforzare.

Cosa manca agli altri che io invece sono in grado di offrire?
• Cosa posso dare in più al cliente o in modo migliore?

Bisogna assolutamente trovare la propria particolarità e valorizzarla, senza disprezzare gli altri ma mettendo bene in chiaro le caratteristiche divergenti. Un cliente deve sapere perché sta scegliendo te e/o la tua azienda e non la tua concorrenza. Questo deve essere sempre ben chiaro ed esposto. Quindi non bisogna cercare di copiare gli altri, quanto piuttosto cercare di trovare quella piccola differenza cruciale e usarla per costruire un’identità forte, che possa farti trovare e poi conoscere, riconoscere e apprezzare.

La qualità, la quantità, il prezzo, l’assistenza, la disponibilità, la presenza sul territorio, l’età, l’esperienza…?

Qual è il tuo punto di forza su cui costruire l’identità del tuo brand?

Solo quando saprai esattamente su cosa puntare, potrai creare un logo che non si dimentica, uno slogan che rimane nella mente, un sito che rispecchi la personalità tua, dell’azienda e delle persone che ci lavorano. Fai tutto ciò che è necessario per evidenziare i tratti distintivi, ma ovviamente prima devi trovarli e, se necessario, crearli. Con essi costruirai la tua brand identity e potrai strutturare delle campagne promozionali basate su quelle caratteristiche che possono realmente colpire e attirare l’utente. Le opportunità di successo non mancheranno, ma ricorda che lo studio della concorrenza e il monitoraggio dei risultati sono due attività che dovrebbero sempre continuare, per aiutarti a migliorare i tuoi risultati.

Insomma, curare la propria brand identity è fondamentale nella vita come nell’economia e nel web. Chiediti sempre cosa immagina un cliente quando pensa alla tua impresa e lavora per far sì che veda quello che tu desideri che noti e mantieni sempre viva questa idea.

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti