fbpx
Brand identity: quello che serve alla tua azienda - Seo Siti Marketing
21221
post-template-default,single,single-post,postid-21221,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-6.5.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-21179
 

Brand Identity

Brand identity: questo è proprio quello che serve alla tua azienda

Quasi quotidianamente capita di relazionarci con i brand, ossia, genericamente, con i marchi presenti sul mercato. Dal punto di vista del marketing, la parola “brand” esprime la percezione del pubblico nei confronti di una determinata azienda. Percezione che deriva dalla brand identity, ovvero dall’identità di un’azienda, che i clienti possono trovare in tantissimi elementi: dal nome al logo, dallo slogan alle modalità di comunicazione.

Un’azienda che ha un’ottima brand identity è un’azienda che piace e che ha successo. Perciò, una cosa è chiara: lavorare sull’identità della tua azienda è quello che potrebbe servire anche a te e alla tua attività! Andiamo a vedere alcuni consigli e quali sono i dettagli da conoscere a riguardo.

La creazione della brand identity

Il processo di riconoscimento di un brand è inevitabilmente un processo mentale, di pensiero, che ovviamente va stimolato utilizzando alcuni elementi vincenti. Pertanto, ecco un elenco degli elementi principali che confluiscono nella definizione dell’identità di un brand di successo.

Il naming

Innanzitutto, è utile partire dal naming, ossia dal processo di creazione del nome dell’azienda, della marca o di un suo specifico prodotto/servizio. Se non te ne sei già occupato, dovresti sapere che molto spesso le scelte vincenti nascono da prolungati brainstorming. Questi sono incontri particolarmente creativi e perfetti per aiutarti a sviluppare proposte originali e, allo stesso tempo, incisive e facilmente comprensibili dal target di riferimento.

Il logo

creazione logoIl logo non è altro che la rappresentazione grafica del nome dell’azienda, del suo marchio o di un suo prodotto. Anche questo è importante per la costruzione di una brand identity capace di conquistare il tuo target di riferimento. Con questi presupposti, dovresti sapere che è fondamentale che vi sia una riconoscibilità immediata da parte dei consumatori. Pertanto, diviene cruciale la scelta di:

• Font (quanto più possibile personalizzato).
• Colori (che dovrebbero essere coerenti con le emozioni che la marca vuole suscitare).
• Immagini.

In generale, i loghi di maggiore successo sono anche quelli più semplici e facilmente adattabili ai vari dispositivi (vista la multicanalità della comunicazione odierna).

Il tone of voice

Per delineare la tua brand identity dovresti scegliere con attenzione il tone of voice, sia verbale che visivo. Nel primo caso s’intende l’insieme di quegli elementi che costituiscono l’identità verbale di un marchio: con quale tono si rivolge ai clienti? Amichevole? Scherzoso? Elegante? Serio? Tecnico o molto semplice?

Nel secondo caso, invece, si parla del modo in cui le immagini, i colori e i trattamenti grafici vengono utilizzati in termini di comunicazione. Per scegliere il tono di voce aziendale si deve valutare bene il target di riferimento: in fondo non possiamo rivolgerci a tutti nello stesso modo!

E poi ti servirà una strategia personalizzata!

strategia personalizzataUna volta che nome, logo e tone of voice saranno stati definiti, sarà possibile procedere con la programmazione della strategia di comunicazione più idonea. Questa ti permetterà di consolidare la tua brand identity e di promuovere efficacemente la tua azienda. A tale scopo, è bene sottolineare che una corretta identificazione del target è fondamentale. Con una strategia di marketing personalizzata potrai far crescere la tua azienda e potrai riuscirci più in fretta del previsto. Vuoi una mano? Richiedi il supporto della nostra squadra. Ti aspettiamo!

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti