fbpx
Come creare il brand per la tua start up
19409
post-template-default,single,single-post,postid-19409,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive
 
start up

Il brand di una start up

Come creare il brand per la tua start up

Hai in mente un’idea di start up, ma non sai da dove cominciare per creare il tuo brand? Nessuna paura! Eccoti qualche semplice consiglio che potrà agevolarti il lavoro. In questo articolo, ti proporremo un piccolo piano in 5 step, grazie al quale potrai creare il tuo brand senza troppe difficoltà. Ad ogni modo, non dimenticarti che la brand identity è importante e saperne qualcosa in più è sempre un bene! Nel nostro blog ne parliamo molto, quindi approfittane! Ma adesso è arrivato il momento di dirti come creare il brand per la tua start up. Se hai dubbi, non esitare a chiedere!

5 passi per la creazione del brand per la tua start up: le fondamenta

1. Inizia da subito a pensare al tuo brand
Non è mai troppo presto per iniziare a pensare al proprio brand, anche perché si tratta di un elemento caratterizzante che dovrà accompagnare il lancio del tuo prodotto o servizio sul mercato, nonché tutto il tuo percorso aziendale. Ma che cosa si intende esattamente per brand? Quell’insieme di elementi come il logo, il sito e i colori aziendali che accompagneranno il nome del tuo business e si insinueranno nella memoria del consumatore, abbinandosi a molteplici emozioni nel momento dell’acquisto.

Il brand è fondamentale per la costruzione del successo di un’azienda e di una start up in particolare. Inizia a pensare a come vorresti che fosse, cercando di visualizzare delle immagini chiare nella tua mente, che ti aiuteranno per la realizzazione dei singoli dettagli.

 

Creare il brand per una start up

2. Fai “emergere naturalmente” il tuo brand
Un’operazione molto utile per creare il brand per la tua start up consiste in un’attenta analisi di tutte le componenti del prodotto o del servizio che offri: questo ti offrirà un’ampia panoramica e tutti gli elementi necessari per capire in quale veste presentare il brand al nostro target di riferimento.

Potrà aiutarti il tool “Brand Personality Quiz”, che ti permette di scoprire l’archetipo del tuo brand, dandoti preziose indicazioni per la strategia da utilizzare.

Brainstorming

3. Coinvolgi il tuo gruppo di lavoro
Spesso la costruzione del brand viene lasciata come ultimo elemento di valutazione mentre si tratta di un’attività molto importante.

Per riuscire a far emergere i valori importanti, idee innovative e spunti di riflessione, è importante organizzare incontri per il brainstorming con tutti i componenti del team, così da coinvolgere ogni membro della squadra nel progetto e da riuscire a creare una condivisione di ideali che è il primo passo verso il successo.

Gli elementi da non sottovalutare

4. Affidati alla creatività degli altri
Soprattutto quando i soldi a disposizione sono pochi, una buona idea può essere quella di rivolgersi a piattaforme di crowdsourcing per trovare le proposte giuste per loghi, payoff e così via. Generalmente si lancia un contest e si ha la possibilità di ricevere diverse proposte prima di scegliere quella più in linea con le proprie esigenze. Questo tipo di servizio è sicuramente poco costoso e può fornire ottimi spunti e i fondi necessari per iniziare.

5. Segui sempre e attentamente la concorrenza
Quello che fa la concorrenza è sempre fondamentale quando desideri creare il brand per la tua start up, perché ci dà la misura reale del mercato e di come si muove. Segui sempre i grandi nomi del mercato come Apple, Coca Cola e così via, ma anche i competitor diretti del tuo settore di riferimento, ossia le aziende che possono rubarti fette di mercato. Analizza e critica attentamente tutte le strategie e prendi spunto dai punti di forza dei tuoi competitors. Poi, cerca di adattarli alla tua azienda e/o di trovare altre caratteristiche che possano attirare di più il cliente.

Con questi primi 5 passi, potrai già iniziare a creare il brand per la tua start up. Una volta che avrai le idee chiare, il resto andrà da sé: dalla creazione del logo fino ad arrivare alle varie campagne promozionali, l’ispirazione non stenterà ad arrivare e, con il supporto di un team di professionisti, potrai fare la differenza!

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti