fbpx
4 passi per la creazione di un piano editoriale perfetto - Seo Siti Marketing
21031
post-template-default,single,single-post,postid-21031,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive,elementor-default
 

Creazione piano editoriale

4 passi per la creazione di un piano editoriale perfetto

È tempo di rimettersi in sesto e di rinnovare il blog aziendale? Se hai risposto di sì, ma hai dubbi e non sai come muoverti, non preoccuparti. Qui di seguito troverai una piccola guida con i passi da seguire e alcuni consigli che ti aiuteranno a creare un piano editoriale perfetto. Cominciamo subito!

Passo n.1 – Inizia con la ricerca delle parole chiave

piano editorialeQuali sono le keywords che hanno a che fare con la tua attività? Ad esempio, se avessi un ristorante, potresti usare come parole chiave principali “ristorante a … [città]” e “ristorante di pesce/carne a… [città]”. Poi potrebbero essere utili i nomi dei piatti presenti nel tuo menu e degli ingredienti che usi più spesso.

Dopo aver fatto una lista di parole chiave adeguate, potrai usarle per creare i titoli di quelli che saranno i post da pubblicare sul tuo blog aziendale.

#Consiglio

Questa ricerca potrebbe rivelarsi un po’ difficile, anche perché si dovrebbero utilizzare strumenti studiati appositamente per la ricerca delle parole chiave. Perciò, fai del tuo meglio, ma non dimenticare che i professionisti del settore possono aiutarti persino per la realizzazione del tuo piano editoriale.

Passo n.2 – Lascia fluire la tua creatività

Quali sono gli argomenti inerenti alla tua attività di cui ti piacerebbe parlare? Segnati tutti gli argomenti e crea altri titoli da aggiungere alla tua lista.

Passo n.3 – Mettiti nei panni del tuo target

targetQuali sono le specifiche esigenze del tuo target di riferimento? Cosa cercano i tuoi potenziali clienti? Di cosa hanno bisogno? Quali consigli vorrebbero trovare sul tuo blog?

Potresti offrire loro qualche tutorial in cui spieghi come usare al meglio i tuoi prodotti. In alternativa, potresti spiegare passo dopo passo come viene eseguito uno dei lavori/servizi che proponi…

Potrai inoltre parlare di alcune tue esperienze e/o pubblicare le opinioni di alcuni tuoi clienti riguardo la loro esperienza a contatto con la tua azienda. Ci sono tanti buoni argomenti di cui puoi parlare alla tua clientela e ai tuoi potenziali clienti. Pensaci bene e aggiungi i relativi titoli al tuo piano editoriale.

Passo n.4 – Metti in ordine la tua lista e il gioco è fatto

Titolo dopo titolo, ti ritroverai con una lista non indifferente e potrai associare ad ogni titolo una o più parole chiave da usare all’interno del post da pubblicare. Potrai farlo utilizzando le keywords reperite nella prima fase della creazione del piano editoriale (alcune saranno già correlate ai titoli, ma potrai comunque riutilizzarle) e/o ricercandone altre al bisogno. Una volta fatto tutto, avrai creato il tuo piano editoriale di successo!

Dal piano al calendario editoriale, un bell’aiuto non guasta!

Dopo aver realizzato il piano editoriale, potrai decidere in quali giorni della settimana pubblicherai i post sul tuo blog. In seguito, potrai elaborare un vero e proprio calendario editoriale, assegnando i titoli ai giorni prefissati. Potrai anche lasciare che la tua creatività fluisca senza date fisse, ovvero scegliendo un titolo dal piano ogni volta che vorrai pubblicare qualcosa sul tuo blog.

Qualunque sia la tua scelta, ti suggeriamo di alternare bene i vari argomenti presenti nel tuo piano editoriale e di pubblicare frequentemente, in modo da tenere il blog sempre attivo e interessante per i tuoi lettori. Che dire di più? Chiedici aiuto e al tuo blog ci penseremo noi!

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti