fbpx
Il blog aziendale e la gestione durante le vacanze
20725
post-template-default,single,single-post,postid-20725,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive,elementor-default
 

Blog aziendale e vacanze estive

Il blog aziendale e la gestione durante le vacanze

Come ben sai, il blog aziendale è uno dei mezzi di comunicazione di cui al giorno d’oggi non possiamo proprio fare a meno. Ti serve per comunicare con i tuoi clienti e per fidelizzarli, per farti trovare dai tuoi potenziali clienti (grazie ad un interessante lavoro di ottimizzazione SEO) e ti aiuta a farti conoscere, consolidando la tua personal brand o brand identity.

Insomma, il blog aziendale è davvero utile. Non sei d’accordo? Ma come puoi riuscire a gestirlo correttamente durante le vacanze? Ecco alcuni consigli da considerare prima di partire!

Il restyling di vecchi post

Uno dei modi per gestire sapientemente un blog anche durante le vacanze estive consiste nel rinnovare i vecchi post. Scegline uno e aggiornalo con nuove notizie e/o approfondimenti. In seguito, ripubblicalo senza modificarne l’URL (indirizzo della pagina web). Potrai fare così con alcuni articoli. In questo modo non dovrai fermare il blog, ma neanche fare troppa fatica o perdere troppo tempo per gestirlo mentre sei in vacanza.

Brevi guide informative con link ad altri tuoi articoli

Un altro metodo da non sottovalutare, che può facilitare e ottimizzare la gestione del blog aziendale durante le vacanze, consiste nel creare delle brevi guide informative. Chiaramente, queste dovranno essere inerenti a qualche tuo prodotto e/o servizio. Dovranno inoltre reindirizzare il lettore ad altri post per i vari approfondimenti.

Gestione blog nelle vacanze estiveFacendo così avrai mantenuto attivo il blog e portato nuovi visitatori verso i tuoi vecchi articoli. Questa semplice tecnica permette altresì di aumentare il tempo che gli utenti passano sulle tue pagine web… Questo piace molto a Google!

News e tips da pubblicare in ogni momento

Per continuare a gestire il tuo blog aziendale durante le vacanze e senza impazzire troppo, ti consigliamo inoltre di seguire tendenze e ispirazioni.

C’è una notizia che ti colpisce? C’è una tua particolare opinione che vorresti condividere con chi legge il tuo blog? Oppure ti è venuto in mente un nuovo consiglio da dare a coloro che usano i tuoi prodotti o che si avvalgono dei tuoi servizi?

In ogni caso, lasciati guidare dall’ispirazione. Non importa scrivere troppo: l’importante è offrire costantemente valore e qualità.

La programmazione è sempre la soluzione migliore!

Infine, ci teniamo a darti un ultimo suggerimento. Non dimenticare che WordPress permette di inserire i post in anticipo e programmarli per la pubblicazione in giorni e ore prestabilite. Pertanto, se riesci ad organizzarti prima di partire, scrivi alcuni articoli e mettili in programmazione durante le tue vacanze. In questo modo, non dovrai produrre alcun contenuto nel periodo delle tue ferie e questo ti permetterà di riposarti a dovere.

condivisioni social media

Non solo blog aziendale: che fare con i social media?

Non dimenticare che fermare le tue pagine social non è una buona idea. Infatti, non pubblicando per alcune settimane, rischierai di perdere parte della tua visibilità (per ottenerla è importante essere attivi!).

Perciò, usa la programmazione anche sui social e non dimenticare di condividere i nuovi post. Non sarà faticoso e di certo non te ne pentirai. Inoltre, coloro che seguono il tuo blog aziendale lo apprezzeranno molto!

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti