fbpx
I segreti del personal branding di successo
19465
post-template-default,single,single-post,postid-19465,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive
 
personal branding di successo

Personal Branding di successo

I segreti del personal branding di successo

Qualcuno si chiederà il significato di questo concetto così in voga negli ultimi tempi. La realtà è che chiunque potrebbe darne una definizione un po’ diversa, a seconda delle proprie esperienze o esigenze, ma proveremo a riassumere il significato di personal branding in una frase o poco più: si tratta di riunire, in un’unica strategia di promozione ad hoc la nostra identity personale, con le nostre motivazioni, caratteristiche, attitudini ed esperienze precedenti, confrontando tutto con quelli che sono i nostri progetti futuri e cercando di comunicarlo nel modo più organizzato ed efficace possibile.

Quanto è difficile per te, anche solo nella vita di tutti i giorni, descrivere te stesso ad un amico? Ecco, questo è il lavoro da fare per avere una strategia di successo quando si tratta di personal branding: dobbiamo descrivere obiettivamente noi stessi e cogliere i nostri punti di forza, da mostrare poi alla nostra clientela ed ai nostri potenziali clienti. Non è facile, questo è certo, ma proveremo a darti qualche dritta, così che il lavoro risulti più semplice (e anche piacevole!).

Inizia a capire chi sei e come ti vedono gli altri…

Parti da te stesso, in fondo sei proprio tu l’oggetto di questo lavoro. Inizia mettendo in luce quelle che sono le tue abilità, intendendo tutto ciò che concerne la tua educazione, personale e scolastica; le tue attitudini, ovvero ciò per cui ti senti portato o che ti senti più a tuo agio a fare; e tutte le esperienze pregresse, lavorative e non, che hanno caratterizzato la tua formazione personale e professionale.

Creazione brand personaleCrea una lista e non aggiungere cose inutili, ma solo ciò che davvero reputi utile e fondamentale.
Descrivi poi le tue PASSIONI, perché sono proprio le passioni a caratterizzare le personalità forti e che piacciono di più nel mondo offline e online.

 

Cerca poi di “uscire dal tuo corpo” (sembra facile!), guardati con gli occhi di chi ti circonda e cerca di capire quale sia la percezione che hanno gli altri di te.
Personal branding• Parti dalle relazioni personali: come ti vedono i tuoi familiari? Cosa dicono gli amici o i conoscenti di te?
• In seguito, allarga il tuo orizzonte e passa alle relazioni professionali. Cerca di capire quale sia la percezione che hanno di te tutti i tuoi colleghi, clienti, datori e collaboratori.
• È importante capire quali siano le tue potenzialità come figura professionale.
• In ultimo, ma non assolutamente meno fondamentale, cerca di capire quale sia la tua web reputation ovvero quel che si dice di te sul web, cercando banalmente il tuo nome su un motore di ricerca e sui social.

Per un personal branding di successo, ci vuole tanta personalità, creatività e originalità

Di contenuti e di persone, nel mondo e nel web, ce ne sono a milioni, a miliardi. Distinguersi, soprattutto al giorno d’oggi, è l’unica arma possibile per riuscire e per crearsi un ottimo brand, una valida brand position e per far funzionare le proprie strategie di marketing.

Dopo l’analisi che ti abbiamo consigliato di fare, avrai trovato tutti quei differenzianti che ti rendono unico. Ne potrai prendere uno o più di uno e puntare su di essi per creare un personal brand di successo. Usa le tue caratteristiche e mostra le tue abilità sui social, sul tuo sito, nei tuoi lavori e nelle tue dimostrazioni, senza dimenticare che, oltre alla tua personalità che deve spiccare e differenziarti dalla massa, essere creativo e originale ti servirà.

Pensa fuori dalle righe e agisci fuori dalle righe!

In questo modo, avrai avviato una potente strategia di personal branding, semplicemente essendo te stesso e sfruttando al meglio le tue particolarità. Torneremo a parlarne presto ma, intanto, lavora sull’analisi della tua personalità e della tua figura professionale… e non svalutarti!

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti