fbpx
SEO e strumenti gratuiti per agevolare il lavoro - Seo Siti Marketing
20650
post-template-default,single,single-post,postid-20650,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive,elementor-default
 

SEO e strumenti gratuiti

La SEO e strumenti gratuiti che agevolano il posizionamento sui motori di ricerca

La SEO (Search Engine Optimization) è l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Si tratta di un insieme di tecniche e strategie che consentono a chi ha un sito web, un blog, un canale su YouTube o magari un e-commerce, di ottenere un ottimo posizionamento nei risultati dei motori di ricerca.

In pratica, sfruttando la SEO, puoi ottenere più visibilità sul web, riuscire a farti trovare più facilmente dai tuoi potenziali clienti e, conseguentemente, far crescere il tuo business in modo più veloce.

Come funziona tutto questo?

In parole povere, ogni volta che cerchi una parola su un motore di ricerca, ad esempio Google, questa parola verrà cercata in ogni sito, in ogni parte del mondo. Tutto questo avviene grazie a un sofisticato sistema, invisibile ai nostri occhi. Google, però, posiziona i risultati delle ricerche – sulle pagine che visualizzi – seguendo particolari algoritmi e criteri.

La SEO non è impossibile da gestire

L’esperto SEO studia tutto questo e mette in atto le migliori strategie per far sì che i siti di cui si occupa possano posizionarsi bene ed essere trovati più facilmente dagli utenti. Usa le parole chiave in modo corretto, ma fa anche tante altre cose.

Chiaramente, chi non fa questo mestiere fatica un po’ per aumentare la propria visibilità sul web. Tuttavia, esistono alcuni strumenti gratuiti che possono aiutarti a semplificare le attività di ottimizzazione dei tuoi canali digitali.

Gli strumenti da utilizzare per l’ottimizzazione SEO

Li hai sotto gli occhi tutti i giorni mentre navighi su internet. Google, Bing e altri motori di ricerca ti “suggeriscono” la “continuazione” della tua frase immessa nell’apposito spazio della ricerca. Tu inizi a digitare e loro ti propongono varie chiavi di ricerca.

Queste chiavi vengono estrapolate dalle ricerche di tendenza. Inoltre, in fondo alla pagina dei risultati, i motori ti offrono una lista delle ricerche correlate, similari o contenenti le parole che hai digitato.

GoogleQuesto è uno degli strumenti più semplici che puoi usare per lavorare sulla SEO dei tuoi canali web e, chiaramente, è gratuito.

Potrai dunque digitare la keyword principale del tuo sito e/o del tuo articolo di blog. Poi potrai avvalerti dei suddetti suggerimenti per creare una lista di parole chiave secondarie, da usare nell’intero sito o nella pagina in questione.

Altri strumenti e consigli per vincere la sfida SEO e ottenere la visibilità che meriti

marketingTra gli altri strumenti gratuiti da usare trovi Google Trends e Google Correlate, meno usati ma comunque efficienti. Ti permettono di visualizzare i trend del momento e di capire quali sono le ricerche correlate ai tuoi prodotti, servizi, articoli di blog, etc.

Un altro strumento facile e pratico è quello fornito da soovle.com: in un’unica pagina fa controlli istantanei, su più siti in contemporanea, mostrandoti le auto-compilazioni suggerite dai vari motori di ricerca.

Non solo Google…

Se invece vuoi vendere sul tuo e-commerce o su Amazon, puoi avvalerti anche del sistema di ricerca di quest’ultimo. È molto simile a quello di Google e ti suggerisce le chiavi di ricerca usate dai clienti non appena cominci a digitare. Infine, non dimenticarti che avere un team che possa aiutarti può fare una grande differenza nel tuo business e garantirti tanti risultati in più… Puoi contare su di noi!

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti