fbpx
La strategia social per iniziare con il piede giusto
19402
post-template-default,single,single-post,postid-19402,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive
 
strategia social

Social Media Strategy

Le strategie social per iniziare con il piede giusto

I social network sono diventati una presenza molto importante nella nostra vita e costituiscono un elemento con il quale non è possibile non fare i conti se si vuole vincere la sfida competitiva del mercato. Non è importante quanto sia grande la tua azienda: per riuscire a conquistare i clienti e farti conoscere, dovrai necessariamente portare la tua attività e i tuoi prodotti sulle piattaforme sociali, ma non potrai farlo al meglio senza una buona strategia social! Scopriamo allora quali sono i punti da tenere bene a mente se si vuole riuscire a sfruttare appieno il social media marketing.

La riprova sociale, i retroscena e le immagini d’impatto formano un’ottima strategia social

Una delle tecniche più efficaci si basa su un principio semplicissimo: alla gente piace di più una cosa che piace anche agli altri. Questo è stato dimostrato più e più volte. Quindi, una delle cose che dovresti fare sui social network è mostrare che agli altri piace quello che offri. Una buona idea può essere quella di coinvolgere letteralmente il cliente nella tua strategia di marketing. Chiedi di condividere e di mettere “mi piace”, ma anche di fare cose più d’impatto, come ad esempio fotografarsi mentre utilizza il tuo prodotto e poi pubblicare la foto, o lasciare una recensione che gli altri possano leggere con piacere.

Follow

Inoltre, non dimenticare che i tuoi clienti sono sempre molto curiosi e mostrare quello che avviene dietro le quinte di un’azienda, durante la lavorazione del prodotto oppure l’elaborazione del servizio, è una mossa a dir poco vincente. Far vedere e condividere le piccole cose e i momenti di quotidianità con le foto cattura molto l’attenzione delle persone.

Potrai fotografare i tuoi dipendenti mentre lavorano e far scoprire a tutti i clienti quali abilità, passioni o materie prime ci sono dietro tanto lavoro.

In generale, ricorda che le immagini e i video sono sempre una risorsa molto importante, che può tornare a tuo vantaggio: la comunicazione visiva è sempre molto efficacie. Quindi, cura ogni dettaglio con molta attenzione e proponi immagini e video che incuriosiscano il cliente.

Engagement

Quelli che abbiamo visto sono sicuramente degli elementi che non possono mancare nella tua strategia social, in quanto creano engagement e, si sa, l’engagement porta alla fidelizzazione, ma anche all’arrivo di nuovi clienti: come abbiamo detto prima, le persone amano di più ciò che piace anche agli altri!

La strategia social di un professionista freelance

Anche per i freelance, i social network sono un potente mezzo di comunicazione e possono proporre strumenti utilissimi per la promozione di se stessi e del proprio lavoro. Ad esempio, si possono creare piccoli post che propongano uno storytelling efficace e che raccontino la propria attività e personalità. È molto importante investire in pubblicità che, sui social, è a basso costo e ad alto rendimento (in questo caso è molto utile Facebook). Occorre soprattutto investire sul proprio personal branding e fare in modo che sia il cliente a trovarci e non viceversa.

Quello che abbiamo visto è certamente alla base di un’ottima strategia social e vedrai che questi consigli ti serviranno. Tuttavia, ti lasciamo con una regola valida sia per le aziende che per i freelance: non bisogna dimenticare di realizzare (o far realizzare) dei contenuti di valore in quanto sono uno strumento molto utile per attrarre i clienti verso il tuo sito, sulla tua pagina social e anche verso i tuoi prodotti e servizi!

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti