fbpx
Strategie di web marketing: Brand Positioning e Storytelling
19739
post-template-default,single,single-post,postid-19739,single-format-standard,op-plugin,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive
 
storytelling

Posizionamento del marchio e Storytelling

Strategie di web marketing: Brand Positioning e Storytelling

Se desideri aumentare la visibilità sul web della tua azienda e, di conseguenza, aumentare le vendite e il numero di clienti, non puoi fare a meno di mettere a punto una strategia di marketing efficace. Come fare?

Il primo passo è sicuramente quello di fare chiarezza sugli obiettivi aziendali:

• “Che tipo di clientela voglio raggiungere?”
• “Cosa voglio ottenere in termini di risultati?”
• “Cosa voglio comunicare?”

Se non si conosce la risposta a queste domande, qualunque tecnica di marketing finirebbe per essere nulla. Vediamo quindi quali sono le basi del marketing strategico da considerare prima di intraprendere qualunque tipologia di campagna.

Brand Positioning: attenzione a…

Il Brand Positioning, in italiano “Posizionamento di marca”, è un concetto fondamentale quando si parla di marketing, che sta ad indicare il posizionamento che un’azienda vuole assumere sul mercato. In altre parole, il Brand Positioning è un insieme di processi e strategie, che mira a creare la percezione che gli utenti hanno relativamente ad un brand, che deve essere unica, in linea con la nicchia di interesse e diversa dalla concorrenza.

PianificareNe abbiamo parlato molte volte, ma quello che non ti abbiamo detto a riguardo è che dovresti sempre prestare attenzione: sono i clienti che stabiliscono il posizionamento di un brand sul mercato non l’azienda stessa.

Sarà quindi compito tuo, attraverso strategie di marketing e comunicazione mirate e specificatamente dedicate al target di riferimento, influenzare il modo in cui la clientela percepisce la tua azienda, così da giocare un ruolo proattivo nello stabilire la reputazione del brand sul mercato.

Differenziante

Chiediti quindi: “Cosa distingue i prodotti o servizi che offro da quelli similari già presenti sul mercato?”. La risposta ti servirà a capire quali sono i punti di forza del tuo brand e come potrai sfruttarli utilizzando strategie di marketing efficaci e utili per distinguerti dalle aziende concorrenti.

Lo Storytelling ti aiuta…

Al giorno d’oggi, sono davvero poche le aziende che sono riuscite a creare un branding ben distinto e facilmente riconoscibile dai consumatori. Uno dei loro punti di forza è sicuramente lo Storytelling, ovvero una strategia di comunicazione che punta a coinvolgere non solo razionalmente, ma anche emozionalmente i consumatori, raccontando loro gli obiettivi dell’azienda, le sfide della stessa e le caratteristiche dei prodotti in un modo nuovo, diverso e non banale. Un esempio?

La grande azienda statunitense Apple, sin dai suoi albori negli anni Settanta, si è proposta sul mercato come un brand ribelle, che pensa fuori dalle righe e all’avanguardia. E, ancora oggi, è percepita così dal grande pubblico e punta su questo concetto per promuovere i suoi nuovi prodotti, riuscendo ad ottenere un grande successo tra gli appassionati di nuove tecnologie. La Apple racconta queste caratteristiche attraverso testi pubblicitari, spot e visual storytelling sui social network (e non solo).

Ovviamente, copiare lo Storytelling dei grandi marchi non è consigliabile. Quello che invece dovrai fare è analizzare ancora una volta le caratteristiche che differenziano i tuoi prodotti o servizi dagli altri presenti sul mercato e prendere in considerazione in modo dettagliato il target di mercato al quale ti riferisci. Il messaggio è infatti rivolto a loro, ai tuoi clienti già esistenti e potenziali, e dovrà quindi essere calibrato in base ai loro bisogni e alle loro esigenze, non solo a livello pratico e razionale, ma anche emotivo.

Racconta con le immagini e con le parole: in questo modo, lo storytelling potrà aiutarti nel brand positioning. Unisci questi due concetti per creare una strategia di marketing vincente… Una volta studiati e compresi i concetti sopracitati, potrai fare leva su di essi per creare strategie efficaci e calibrate in base al tuo branding e alla nicchia di mercato a cui fai riferimento, e riuscire così a posizionarti sul mercato con successo!

Vuoi-maggiori-info-agenzia-di-comunicazione

LEGGI GLI ALTRI ARTICOLI

Commenti

Commenti